Silvia Calamandrei Piero Calamandrei. Diario 1939-1945

Piero Calamandrei. Diario 1939-1945

venerd́ 9 ottobre, ore 17:30
Libreria IBS+LIBRACCIO

Con Paolo Di Paolo e Mario Isnenghi

Ma perché io scrivo tutte queste osservazioni, che, se pervenissero in mano a qualche competente autorità, sarebbero sufficienti a mandarmi almeno al confino? Per due ragioni: primo perché se questo periodo passerà prima che io muoia, e se io vedrò il tempo in cui poter fare la storia sincera di questi anni, tutti i piccoli episodi che registro potranno servire a ricostruire l’atmosfera in cui oggi soffochiamo; secondo perché, se questo tempo non passerà per qualche mezzo secolo, e se noi siamo veramente i superstiti malinconici di una civiltà al tramonto, potrebbe tra qualche secolo questo scartafaccio cadere in mano di qualche studioso di storia e apparire un documento di vita non privo di interesse… E poi e poi: scrivo tanto per protestare, tanto per far sapere a me stesso, rileggendo quello che ho scritto, che c’è almeno uno che non vuol essere complice!


«La chiave più preziosa per penetrare nell’intimo di un travagliato itinerario morale e culturale che culminerà, all’indomani della Liberazione, nell’improvviso rivelarsi di una delle più alte figure del nostro paese».


Alessandro Galante Garrone

Condividi con i tuoi amici su:
Libreria IBS+LIBRACCIO

via altinate 63/106 - Padova