Saveria Chemotti Incontro Antonietta Giacomelli. Vigilie (1914-1918)

Antonietta Giacomelli. Vigilie (1914-1918)

mercoledý 7 ottobre, ore 17:30
Galleria Civica Cavour

Con Lisa Bregantin e Liviana Gazzetta

Lo scoppio della Prima Guerra mondiale rappresenta uno sconvolgente spartiacque per la società italiana del primo Novecento: Antonietta Giacomelli, scrittrice veneta sorretta da una forte fede in Dio e nella Patria, visse quegli anni con grande intensità e partecipazione. Vigilie (1914-1918), già pubblicato nel 1919 da Bemporad, rappresenta una vivida testimonianza autobiografica sullo spirito dell’epoca e sull’angoscia di una guerra che invade le terre natìe. Dalle annotazioni emerge tutto il fervore patriottico dell’autrice, attraverso le lettere dei soldati al fronte e i racconti dei feriti assistiti presso gli ospedali da campo. La Giacomelli ricostruisce tutta la drammaticità della Grande Guerra e descrive con passione cristiana le iniziative di solidarietà intraprese sul fronte interno per sostenere i sacrifici dei combattenti italiani e delle loro famiglie disastrate. (Edizioni Il Poligrafo)

Condividi con i tuoi amici su:
Galleria Civica Cavour

Piazza Camillo Benso Conte di Cavour, 1, Padova PD