Giovanni Fasanella e Antonella Grippo presenta il libro, in anteprima nazionale, Intrighi d'Italia

Intrighi d'Italia

domenica 14 ottobre, ore 17:30
Palazzo Liviano - Sala dei Giganti

con proiezioni

A tre mesi dalla proclamazione dell'Unità d'Italia, Camillo Benso conte di Cavour muore per una crisi malarica. Falso, fu avvelenato. Pochi anni dopo ha inizio l'avventura coloniale dell'Italia, giustificata da mire espansionistiche ed economiche. Falso, fu l'Inghilterra a "spingerci" verso l'Africa. Nel 1875 il giornalista Raffaele Sonzogno viene assassinato, per una "storia di corna". Falso, era la pedina di un disegno molto più grande (e inconfessabile). Fin dalla sua nascita l'Italia è terra di misteri e trame nascoste. Basandosi su documenti inediti, archivi stranieri e testimonianze per troppo tempo ignorate, Fasanella e Grippo hanno ricostruito questi e altri intrighi: tasselli di un puzzle che dice molto dell'Italia di ieri, ma ancor più di quella di oggi.

Condividi con i tuoi amici su:
Palazzo Liviano - Sala dei Giganti