Cesare De Michelis presenta il libro Io nacqui veneziano... e morrò per grazia di Dio italiano

Io nacqui veneziano... e morrò per grazia di Dio italiano

giovedì 11 ottobre, ore 17:00
Palazzo Liviano - Sala dei Giganti

Con Gilberto Pizzamiglio e Alberto Sinigaglia

L'opera raccoglie gli Atti del Convegno "Io nacqui Veneziano… e morrò per la grazia di Dio Italiano. Ippolito Nievo negli scritti autografi verso l'Unità d'Italia". Un'azione di grande rilievo divulgativo che si rivolge duplicemente al circuito della ricerca e al più vasto pubblico di lettori e rappresenta un nuovo e agile strumento di indagine conoscitiva dell'uomo e dello scrittore de Le Confessioni d'un Italiano.
Il volume consegna un importante contributo di approfondimento circa l'impegno intellettuale, morale e politico che Ippolito Nievo ha apportato alla nazione e si inserisce a pieno titolo nell'azione istituzionale a favore della promozione della conoscenza e valorizzazione del patrimonio di lingua, cultura, storia e letteratura del Paese. Obiettivo riuscito grazie agli interventi di grandi conoscitori dell'autore, come Elsa Chaarani Lesourd che apre il volume con un'analisi degli eventi del 1846-1852 e delle coincidenze che finirono per orientare il giovane Nievo verso il suo destino di giornalista, scrittore e militante; per poi proseguire con Cesare De Michelis – e la sua chiave di lettura politica di due opere significative come Antiafrodisiaco per l'amor platonico e Angelo di bontà – e Simone Casini, che si sofferma invece all'analisi de le Confessioni d'un Italiano e sulle ragioni del crescente interesse che la figura e l'opera di Nievo continua a riscuotere a centocinquant'anni dalla morte. Il volume termina con gli interventi di Ugo Maria Olivieri, che dà conto della spedizione garibaldina e degli ultimi giorni dello scrittore veneziano, e di Giulio de Jorio Frisari che propone, invece, un'analisi sul rapporto tra Gadda e il Risorgimento di Nievo e l'opera di Riccardo Bacchelli.

Condividi con i tuoi amici su:
Palazzo Liviano - Sala dei Giganti