Giovedi 9 ottobre doppio appuntamento dedicato all’amore con Galimberti e Tornatore

Giovedì 9 ottobre il Palazzo della Ragione farà da cornice a due appuntamenti da non perdere: alle 16:30 il filosofo Umberto Galimberti, apprezzato per l'acuta capacità di lettura e di analisi dell'uomo e della società contemporanea, terrà una lectio magistralis con riflessioni inedite sulle parole dell'amore.

Sempre in Palazzo della Ragione, alle 18:00, Giuseppe Tornatore, vincitore del Premio Oscar per il miglior film straniero con “Nuovo Cinema Paradiso” e premiato con quattro David di Donatello come miglior regista italiano, racconterà una storia alternativa del cinema del XX secolo attraverso le sue scene più emozionanti: i grandi baci cinematografici impressi nella memoria di milioni di spettatori. Tornatore ha selezionato più di duecento manifesti originali, provenienti dalla collezione di Filippo Lo Medico, affinché queste scene emozionino ancora una volta.

Ancora amore al centro dell’incontro con Massimo Nava che presenterà il suo libro “Infinito amore”, la storia della passione tormentata tra la contessa polacca Maria Walewska e Napoleone Bonaparte, in esilio all’Elba e determinato a riconquistare la Francia.

Alle 19.30 protagonista la letteratura internazionale con Nicolai Lilin che parlerà del suo ultimo lavoro “Il serpente di Dio”. Seguirà al Cinema Teatro MPX la proiezione del film “Educazione Siberiana”,tratto dal suo omonimo romanzo e diretto da Gabriele Salvatores.

Nel corso della giornata due appuntamenti con il Premio Letterario “Scrittori Dentro”, rivolto ai detenuti degli istituti penitenziari “Due Palazzi” di Padova e “Carceri dei Cappuccini” di San Marino. Alle 14:00 nel carcere “Due Palazzi” si svolgerà la premiazione con gli scrittori Sibyl von der Schulenburg e Pino Roveredo, i quali, alle 17:30 presso il Centro Universitario Padovano, presenteranno “Vita ignifuga”, la raccolta dei venti migliori racconti selezionati.

Pubblicato: giovedì 9 ottobre 2014

Commenti