Massimo Wertmüller

Attore e doppiatore, dopo aver esordito in teatro nel 1976 con Luci di Bohéme, spettacolo presentato alla Biennale di Venezia, nel 1978 inizia a frequentare il Laboratorio di esercitazioni sceniche di Gigi Proietti. Nello stesso anno debutta sul grande schermo con il film La fine del mondo nel nostro solito letto in una notte piena di pioggia, diretto dalla zia Lina Wertmüller che lo dirigerà anche in altri film, tra cui Scherzo del destino in agguato dietro l'angolo come un brigante da strada (1983) e Sotto... sotto... strapazzato da anomala passione (1984), e Francesca e Nunziata (2001), film tv in onda su Canale 5. Tra i suoi ruoli in televisione, dove debutta nel 1980 con Straparole, regia di Ugo Gregoretti, ricordiamo quello del commissario Giorgio Pettenella nella serie televisiva La squadra, in onda su Rai Tre.
Condividi con i tuoi amici su: