Fabio Volo

BIOGRAFIA Fabio Bonetti, in arte Fabio Volo, nasce il 23 giugno 1972. Inizia la carriera di show man al Retrò, il locale di un suo amico a Brescia. Incide alcune canzoni, tra cui "Volo", "Io e te" e "Io ti porterò". Nel 1996 grazie a Claudio Cecchetto inizia a lavorare a 24 anni come speaker a Radio Capital. Nel 1997 conduce il programma televisivo "Svègliati" su Match Music Satellite. Nell'estate del 1998 conduce insieme ad Andrea Pellizzari il programma radiofonico "Soci da spiaggia" su Rai radio due. A partire dal novembre 1998 conduce tre edizioni del programma televisivo Le iene su Italia 1 accanto a Simona Ventura e Andrea Pellizzari. Sempre su Italia 1 Fabio conduce dal settembre 1999 al gennaio 2000 la striscia pomeridiana "Candid Camera Show" con Samantha de Grenet. Nel 2000 inizia l'avventura con Radio Deejay: Fabio conduce "il volontario" e "il volo del mattino". Pubblica il suo primo libro Esco a fare due passi che vende oltre 300.000 copie. Conduce la prima edizione di "Ca'volo" su MTV e, da settembre 2001 a gennaio 2002, il programma "Il volo" su LA7. Ad aprile 2002 esce il film Casomai (regia di Alessandro D'Alatri) in cui Fabio Volo debutta come attore accanto a Stefania Rocca. Presentato al XVII° Festival Internazionale di Fort Lauderdale in Florida, il film si è aggiudicato due menzioni speciali per d’Alatri e Stefania Rocca, il premio come “Miglior film straniero” e quello a Fabio Volo nella sezione “Miglior attore esordiente”. Candidato come migliore attore protagonista al David di Donatello 2003, Fabio Volo partecipa a Roma alla serata di premiazione in diretta su RaiDue. Sempre nel 2002 Fabio recita una parte nel cortometraggio Playgirl di Fabio Tagliavia, accanto a Valerio Mastandrea e Daniela Fazzolari. Grazie a questo corto, Fabio si aggiudica un premio speciale nell'ambito della 40° edizione degli incontri internazionali del cinema di Sorrento (dicembre 2003). Nel giugno 2002 conduce la seconda edizione di Ca'volo su MTV, che vede la partecipazione straordinaria di Silvano Agosti al programma. In luglio è nuovamente in onda su Radio Deejay con "il volontario" dalle 23 all'1 di notte. Da ottobre 2002 a fine maggio 2003 conduce nuovamente su Radio Deejay la trasmissione radiofonica Il volo del mattino (in onda dalle 9 alle 10 dal lunedì al venerdì) e il Volontario (in prima serata dalle 21 alle 23 del martedì sera). A gennaio 2003 escono Il Volo e El Vuelo, le due compilations contenenti alcuni dei brani messi più volte da Fabio nei suoi programmi radiofonici, specialmente al Volontario. Il 1° aprile 2003 esce il suo secondo libro E' una vita che ti aspetto, fra i libri più venduti del 2003.Sempre l'1 aprile inizia Coyote, il programma a confine tra il surreale e il reale, in onda martedì, mercoledì e giovedì dalle 23 a mezzanotte su MTV. Il 26 e il 27 giurno 2003, nell'ambito della 25° edizione del festival del teatro di Asti, Fabio debutta a teatro con Il mare è tornato tranquillo, tragedia brillante scritta e diretta da Silvano Agosti. Per tutto luglio è in diretta da Riccione su Radio Deejay tutti i weekend dalle 17.00 alle 20.00 con Fuori Onda. Dal 15 settembre 2003 fino a fine febbraio 2004 Fabio conduce una nuova edizione del Volo del mattino (dalle 9 alle 10, dal lunedì al venerdì su Radio Deejay). Il 14 ottobre 2003 Fabio torna su Italia1 con il suo nuovo programma televisivo Smetto quando voglio, ogni martedì sera intorno alle 23.00. A novembre escono Il Volo a colazione e Il Volo classico, le due nuove compilations di Fabio Volo. Il 5 dicembre 2003 esce al cinema Opopomoz, in cui Fabio Volo doppia il diavoletto Farfaricchio. Terminato il programma in radio, da marzo a giugno 2004 è impegnato con le riprese del nuovo film di Alessandro D'Alatri, La febbre. Il 6 settembre 2004 torna su Radio Deejay con una nuova edizione del volo del mattino che condurrà fino al 24 giugno 2005 (dalle 9 alle 10, dal lunedì al venerdì). Nel frattempo in autunno partecipa ai programmi Le Iene e "Mai dire Iene" su Italia 1. Nel febbraio del 2005 escono altre due nuove compilation: Il Volo Nuovo e Il Volo Vintage. Dal 7 febbraio fino ad aprile, ogni lunedì alle 23.00 conduce su Italia 1 Lo Spaccanoci. Il 1° aprile 2005 esce al cinema il film La febbre. Nel corso del 2005, il film porterà a Fabio diverse candidature e premi. Tra ottobre 2005 e gennaio 2006, Fabio è impegnato con le riprese del film "Uno su due" (regia di Eugenio Cappuccio) insieme ad Anita Caprioli, nel ruolo della fidanzata, e Giuseppe Battiston, nel ruolo dell'amico e collega. L'uscita nelle sale è prevista per l'autunno 2006. Dal 23 gennaio 2006 Fabio è di nuovo su Radio Deejay con Il volo del mattino dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 10. Il 7 febbraio 2006 esce il suo terzo libro Un posto nel mondo, edizioni Mondadori

Condividi con i tuoi amici su: