Davide Susanetti

Davide Susanetti è professore di Letteratura greca presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università di Padova. Si occupa prevalentemente di tragedia greca, di Platone, di letteratura tardo-antica e di gender studies. Tra le sue pubblicazioni si ricordano: Sinesio di Cirene. I sogni (Adriatica, Bari, 1992); Euripide. Alcesti (Venezia, 2001); Euripide. Ippolito (Feltrinelli, 2005); Euripide. Troiane (Feltrinelli, 2010); Eschilo. Prometeo (Feltrinelli, 2010). Ha commentato il Simposio di Platone (Marsilio, Venezia 20065, trad. C. Diano) e la Medea di Euripide (Venezia 20022, trad. M.G. Ciani). Per Carocci ha scritto: Il teatro dei Greci. Feste e spettacoli, eroi e buffoni (2003); Favole antiche. Mito greco e tradizione letteraria europea (2005); Euripide fra tragedia, mito e filosofia (2007); Euripide. Baccanti (2010); Catastrofi politiche. Sofocle e la tragedia di vivere insieme (2011); Sofocle. Antigone (2012). È condirettore della collana “La tradizione del mito” (Carocci). Ha tradotto l’Andromaca di Euripide per l’Istituto Nazionale del Dramma Antico, Teatro greco di Siracusa (2011). Nel settembre 2014 ha pubblicato Atene post-occidentale. Spettri antichi per la democrazia contemporanea (Carocci) che costituisce un approdo delle ricerche degli ultimi dieci anni.

Condividi con i tuoi amici su: