Leo Sisti

Laureato in legge, per più di 30 anni all'Espresso, mi sono occupato di economia, finanza, corruzione politica, terrorismo italiano e di matrice islamica, mafia e criminalità organizzata. Nel 1996 ho vinto il premio giornalistico "Premiolino", per aver rivelato che la società "All Iberian" era nell'orbita della Fininvest di Silvio Berlusconi, che ne aveva negato il controllo. Faccio parte del network giornalistico di Washington International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ). Con ICIJ ho vinto due premi giornalistici negli Usa ( 2008 e 2009), assegnati da "Investigative Reporters and Editors" (IRE). Ho scritto otto libri, tra cui Il caso Marcinkus (con Leonardo Coen),  Les nouveaux reseaux de la corruption (con Fabrizio Calvi), L'intoccabile (con Peter Gomez), Caccia a Bin Laden, L'isola del tesoro.

Per maggiori informazioni: www.ilfattoquotidiano.it/blog/.../

Condividi con i tuoi amici su: