Ennio Remondino

È nato a Genova, dove ha iniziato negli anni Settanta la sua carriera da giornalista al "Secolo XIX". Nel 1977 è passato alla redazione regionale della Rai e in seguito a quella del Tg1 a Roma. Negli anni Ottanta, ha seguito come inviato speciale le principali vicende di terrorismo e mafia e ha indagato sui casi legati alla loggia massonica P2. Dal 1991, è stato inviato di guerra in Irak, Bosnia, Kosovo, Medio Oriente, Afganistan. Corrispondente della Rai per i Balcani, ha raccontato ininterrottamente da Belgrado e dal Kosovo i tre mesi di bombardamenti della Nato in Jugoslavia.

Condividi con i tuoi amici su: