Federico Rampini

Scrittore e giornalista italiano, ha iniziato la sua attività giornalistica nel 1977 a "Città futura", settimanale della Federazione Giovanile Comunista Italiana (FGCI), di cui era segretario generale Massimo D'Alema; dal 1979 scrive per "Rinascita", giornale che deve abbandonare nel 1982 dopo avervi pubblicato un'inchiesta sulla corruzione in seno al PCI.In seguito è stato prima vicedirettore de "Il Sole 24 Ore" poi capo della redazione milanese ed in seguito inviato del quotidiano "La Repubblica" a Parigi, Bruxelles e San Francisco. Come corrispondente ha raccontato dapprima le vicende della Silicon Valley; ha lasciato poi gli Stati Uniti per aprire l'ufficio di corrispondenza di Pechino. Ha insegnato alle Università di Berkeley, Shanghai e al Master della Bocconi.Nel 2005 ha vinto il Premio Luigi Barzini per il giornalismo, nel 2006 il Premio Saint Vincent. È autore di numerosi saggi, tra cui: Le paure dell'America (Laterza, 2003), Tutti gli uomini del presidente. George W. Bush e la nuova destra americana (Carocci, 2004), San Francisco - Milano (Laterza, 2004). Per Mondadori ha pubblicato Kosovo (1999, insieme a Massimo D'Alema), Il secolo cinese (2005), L'impero di Cindia (2006) e L'ombra di Mao (2006).Nel 2012 inaugura una nuova collana per Laterza ("Idòla") con un pamphlet intitolato "Non possiamo più permetterci uno Stato sociale" Falso!Tra gli altri saggi pubblicati: Alla mia sinistra. Lettera aperta a tutti quelli che vogliono sognare insieme a me (Mondadori, 2012), Voi avete gli orologi, noi abbiamo il tempo. Manifesto generazionale per non rinunciare al futuro (Mondadori, 2012), La via maestra. L'Europa e il ruolo dell'Italia nel mondo dialogo con il Presidente Giorgio Napolitano (2013, Mondadori), Banchieri. Storie dal nuovo banditismo globale (Mondadori, 2013), San Francisco-Milano. Un italiano nell'altra America (Laterza, 2013), La trappola dell'austerity. Perché l'ideologia del rigore blocca la ripresa (Laterza, 2014), Rete padrona Amazon, Apple, Google & co. Il volto oscuro della rivoluzione digitale (Feltrinelli, 2014) e All You Need Is Love. L'economia spiegata con le canzoni dei Beatles (Mondadori, 2014).

Per maggiori informazioni: rampini.blogautore.repubblica.it/

Condividi con i tuoi amici su: