Orchestra di Padova e del Veneto

I fiati dell'Orchestra di Padova e del Veneto sono considerati uno dei migliori ensemble d’Italia e realizzano autonomamente programmi che vanno dal repertorio barocco, agli ultimi esperimenti compositivi.

Grande successo hanno riscosso le versioni ottocentesche per fiati delle più famose Ouverture di Rossini, la trascrizione di M. Folena della celeberrima Cenerentola, e la Gran Partita, capolavoro assoluto di W.A. Mozart, punta di diamante di tutto il repertorio per strumenti a fiato.

L’Orchestra di Padova e del Veneto, nel corso di oltre quarant’anni di attività, si è affermata come una delle principali orchestre italiane suonando nelle più prestigiose sedi concertistiche in Italia e all’estero.

Il M° Peter Maag – il grande interprete mozartiano – ne è stato il direttore principale dal 1983 al 2001. Il direttore artistico dell’Orchestra è Filippo Juvarra, che collabora con la stessa dal 1984 e per questo suo lavoro ha ricevuto nel 2002 il Premio della Critica Musicale Italiana “Franco Abbiati”.

A partire dal 1987 L’Orchestra ha intrapreso una vastissima attività discografica con oltre cinquanta incisioni realizzate per le più importanti etichette.

Per maggiori informazioni: www.opvorchestra.it

Condividi con i tuoi amici su: