Maria Grazia Mandruzzato

Maria Grazia Mandruzzato, attrice professionista,. Inizia la sua attività artistica nel 1976. Da allora ha lavorato in molte produzioni teatrali italiane ed europee. Dal 1986 è con Thierry Salmon in diversi progetti-spettacolo: 'Le Troiane' di Euripide con il ruolo di Ecuba (Premio UBU 1989); 'Des passions ' tratto da ' I Demoni ' di Dostoewskij; 'L'assalto al cielo ' dalla 'Pentesilea' di H. von Kleist. Per lo spettacolo 'Temiscira 3 le vostre madri sono state più solerti…' riceve il premio UBU 1998 come interpretazione particolarmente singolare di attrice non protagonista. Ha lavorato inoltre con Mario Martone, Andrea De Rosa, Raul Ruiz, Cristina Pezzoli, Elio de Capitani, Gigi Dall'aglio,Roberto Bacci. Ultimi lavori: 'i demoni' da F. Dostoiewskij regia di Peter Stein, 'Fahrenheit 451' per la regia di Luca Ronconi, varie letture-concerto da lei stessa curate e interpretate ('Ildegarda' di Bingen, 'Etty Hillesum', 'Le Mille e una notte'), e un monologo 'La madre' tratto da 'lettere di una novizia' di Guido Piovene con la drammaturgia di Luca Scarlini di cui è interprete e regista. Da diversi anni svolge attività pedagogico-teatrali (Drama Teatri, DAMS-CIMES di Bologna, Scuola di teatro di Bologna 'A. Galante Garrone'). 'Edipo a Colono' di Sofocle per la regia di Mario Martone, 'Elettra' di Hofmannsthal per la regia di A. De Rosa.

Condividi con i tuoi amici su: