Franco Mancuso

È nato a Venezia, dove vive e lavora. È docente di Progettazione urbanistica presso l’Università Iuav di Venezia e insegna al Master in Conservazione, Gestione e Valorizzazione del Patrimonio Industriale e all’EMU, European Master on Urbanism. Ha tenuto seminari e conferenze in diverse università e istituzioni, in Europa e altri paesi. Svolge la propria attività professionale, indirizzata prevalentemente alla progettazione architettonica ed urbanistica, nello studio associato Mancuso e Serena.

Si occupa in particolare di ricerca e progettazione sui temi del recupero e sulla riqualificazione dello spazio pubblico. A Venezia ha realizzato il nuovo padiglione della Corea ai Giardini della Biennale (in collaborazione con l’architetto Seok Chul Kim), e il recupero dell’ex Convento di San Lorenzo a Castello e dell’ex Istituto S. Giovanni alla Giudecca, entrambi destinati a residenza per anziani. A Palmanova ha realizzato la riqualificazione di Piazza Grande.

È stato responsabile scientifico del progetto comunitario “Squares of Europe, Squares for Europe”, curandone recentemente la mostra e il volume (Edizioni Il Poligrafo). Le sue opere hanno ricevuto importanti riconoscimenti nazionali e internazionali (Premio Nazionale TERCAS Architettura, 1990; Premio Nazionale INARC, 1992; International Award Architecture in Stone, 2002; Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana, progetto finalista, Triennale di Milano, 2003; Premio Nazionale Gubbio, 2003; Premio Luigi Piccinato, 2007; Premio TDA per il restauro dell’architettura, 2008).

Condividi con i tuoi amici su: