Ferdinando Imposimato

Magistrato e politico. Il suo mestiere l’ha portato ad essere coinvolto nel ruolo di giudice istruttore in alcuni dei più famigerati casi della storia del nostro paese, come l’attentato al Papa Giovanni Paolo II. L’avvocato Imposimato ricopriva questo ruolo anche nel 1978 quando il Presidente della Democrazia Cristiana Aldo Moro veniva assassinato dopo 55 giorni di sequestro da parte delle Brigate Rosse. Ma chi ha ucciso veramente Aldo Moro? È questa la domanda che si pone insieme a Sandro Provvisionato nel libro Doveva morire (Chiarelettere, 2008). Il giudice e il giornalista ripercorrono il processo con uno sguardo più ampio riscoprendo testimonianze e rivelazioni che aprono la strada a complotti, bugie ed omissioni.
Condividi con i tuoi amici su: