Gruppo ScuolaTralaltro

Sono anni che i ragazzi del nostro circolo vanno nelle scuole a parlare di sé per far capire ai ragazzi delle scuole superiori che, sì, ci si può accettare ed essere felici come omosessuali. E, soprattutto, per fare capire ai ragazzi gay e alle ragazze lesbiche, e bisessuali e transessuali, che non sono soli.
Quest’anno abbiamo avuto l’opportunità di essere stati scelti dalla regione per portare avanti un progetto riconosciuto a livello istituzionale che ci ha portato, tra le altre scuole, ai licei Fermi e Curiel, e all’istituto Scalcerle di Padova.
Questo non solo per parlare di bullismo omofobico, il tema del progetto, ma anche per far capire come i pregiudizi ogni giorno ci coprono gli occhi e le paure ci frenano la lingua. È stata dura, c’è voluto coraggio, ma nessuno di noi si è pentito della sua scelta. Anzi, l’anno prossimo vogliamo essere ancora di più e andare in queste e altre scuole per riflettere assieme ai ragazzi, portare le nostre esperienze e capire come creare un mondo migliore che parte dal liceo e va avanti tutta la vita.
Chiunque può partecipare: basta avere la volontà di farlo e la forza per cambiare le cose!

Per maggiori informazioni: www.tralaltro.it

Condividi con i tuoi amici su: