Carlo Doneddu

Carlo Doneddu è un chitarrista, compositore e cantautore sardo. Diplomato in chitarra classica nel 2002 al conservatorio di Sassari sotto la guida del maestro Amando Marrosu si perfeziona in seguito presso l’Escuela Luthier di Barcellona, con Fernando Rodriguez, dove prende il titolo di postgrado come concertista. Attivo musicalmente fin da giovanissima età fonda nel 2002 il gruppo dei Figli di Iubal con cui pubblica due dischi. Il primo omonimo, nel 2003, edito dalla Sciopero Records degli YoYo Mundi e distribuito in Italia da Sony Music, e il secondo nel 2006 ,“Un anno sull’altipiano”, che diventerà in seguito uno spettacolo teatrale e musicale. Nel corso degli ultimi anni collabora con gruppi di varie estrazioni musicali, dal jazz alla canzone d’autore, dalla musica classica alla musica popolare. Nel 2009 presenta lo spettacolo “La Buona Novella di Fabrizio de Andrè” con la cantante Antonella Ruggiero, L’ensemble Laborintus e il coro della polifonica Santa Cecilia, esperienza che prosegue tutt’ora come unico cantante del progetto. Fra i progetti attivi “L’omaggio a Mercedes Sosa” in duo con il percussionista Andrea Lubino, La “Carraioru Social Band” progetto di world music prodotto dal festival Abbabula e il duo con la cantante Vanessa Bissiri del gruppo Spagnolo dei Dinatatak.
Ha inoltre composto colonne sonore per documentari, cortometraggi e lungometraggi fra cui i due film del regista Bonifacio Angius “SaGràscia” presente ai festival internazionali di San Paolo del Brasile e Internationales Film Festival Mannheim-Heidelberg in Germania e del film Perfidia, in concorso per il Pardo d'oro al festival internazionale del cinema di Locarno nel 2014. In questo anno anche la presentazione della sua opera prima come cantautore “Le Canzoni dell’estate, progetto finanziato tramite crowfunding attraverso la piattaforma Music Raiser.

Condividi con i tuoi amici su: