Coristi per caso

Associazione Coristi per Caso, un sodalizio teatral-canoro nato 11 anni fa e che ora raccoglie 40 persone, è cresciuto nell’ambito del Centro Territoriale Permanente  della scuola Valeri di Padova. A dirigerlo, da sette anni, il Maestro Alejandro Saorin Martinez. Il coro ha prodotto e messo in scena  spettacoli a sfondo sociale composti da letture teatrali e musiche, spesso originali, composte dal maestro Martinez.

Con questo format, il primo a nascere è stato lo spettacolo "1915-18 Un uomo, una donna" tratto da un epistolario di guerra della Val Posina.

E' seguito "Partir bisogna"  tratto dal libro di Fabio Geda  "Nel mare ci sono i coccodrilli". Da questa rappresentazione, nell'ambito del lavoro sociale svolto dai Coristi per Caso (Coristi per Qualcosa è la seconda "anima" del gruppo), è nato uno spettacolo assieme ai detenuti del carcere penale Due Palazzi, e anche con il Coro degli Stranieri costituito dai minori che frequentano il Ctp alla Valeri.

 L'ultimo spettacolo, sempre con musiche originali del maestro Martinez e con l'attore Giancarlo Previati, si intitola "L'annegato più bello del mondo", racconto di Gabriel Garcia Marquez, tratto dalla raccolta "La candida Erendira e la sua nonna snaturata".

Condividi con i tuoi amici su: