Giulio Casale

Giulio Casale ha cominciato a scrivere testi ed imparare a suonare la chitarra da autodidatta. Nel 1991 ha fondato con tre amici gli Estra, con cui ha pubblicato diversi dischi, partecipato a innumerevoli festival e manifestazioni e organizzato tournées molto apprezzate. Giulio Casale affianca all'attività con la band un percorso solista con la fama di poeta rock. Nel 2000 ha pubblicato Sullo Zero, un libro di poesie di cui nel 2002 è uscito l'album omonimo, documento live dei concerti-reading. Con la partecipazione, nel luglio 2004 a Viareggio, al Festival Teatro Canzone Giorgio Gaber, Casale intraprende un nuovo percorso artistico in direzione del teatro. Il 13 maggio 2005 viene pubblicato un album solista, In fondo al blu, che fa da base ad uno spettacolo di teatro-canzone denominato Illusi d’esistenza. Nel 2006 pubblica il libro Se ci fosse un uomo – gli anni affollati del Signor Gaber. Nell’autunno riporta in scena in teatro a Milano Polli di allevamento, forse la più provocatoria delle pièces gaberiane, con il quale Casale vince il Premio Enriquez per il miglior spettacolo teatrale del 2007. Sempre nel 2007, viene edito Dark Angel, con testi di Jeff Buckley, scritto in collaborazione con Luca Moccafighe.

Per maggiori informazioni: www.giuliocasale.it/

Condividi con i tuoi amici su: