Oliviero Beha

Nato a Firenze nel 1949, si laureato in Italia in Lettere (Storia medioevale) e in Spagna in Filosofia (Storia d'America). Ha iniziato a fare il giornalista con TuttoSport e Paese Sera, del quale corrispondente da Milano. stato giornalista sportivo per La Repubblica, editorialista e commentatore per Rinascita, Il Messaggero, Il Mattino, l'Indipendente e ha condotto programmi televisivi per la Rai come Va pensiero, La Gazzetta dello sport, Un terno al lotto, Attenti a quei tre. Per la radio ha ideato e condotto Radio Zorro di cui stata realizzata anche una versione televisiva, Radioacolori e Beha a colori. Conosciute e apprezzate sono le sue numerose inchieste in ambito sportivo e non, contenute anche nei suoi libri. Tra gli altri Indagine sul calcio (2006, BUR), Come resistere nella palude di Italiopoli (2007, Chiarelettere), Il paziente italiano. Da Berlusconi a berlusconismo passando per noi (2008, Avagliano). Ha ricevuto numerosi riconoscimenti anche grazie ai testi teatrali rappresentati, a numerosi saggi e alle sue raccolte di poesie.

Per maggiori informazioni: www.olivierobeha.it

Condividi con i tuoi amici su: