Ibrahim Kane Annour

Ibrahim Kane Annour, tuareg, nato in Niger nel 1966, fugge in Italia nel 2007 e un anno dopo gli viene riconosciuto lo status di rifugiato politico. Faceva la guida turistica nel deserto del Sahara, ma è costretto a fuggire quando scoppia la ribellione del Movimento nigerino per la giustizia (Mnj) e il Governo dichiara lo stato d'emergenza. È l'ennesima rivolta tuareg nella sua terra, ricca di uranio, e tutte le guide turistiche sono sospettate di appoggiare i ribelli, per la loro profonda conoscenza del Sahara. Oggi Ibrahim vive con la famiglia a Pordenone, dove c'è la principale comunità tuareg in Italia.

Condividi con i tuoi amici su: